martedì 10 aprile 2018

Arrivo a Los Cabos, Messico: 4 prime impressioni, solo il primo giorno!


Questa settimana siamo qui a Los Cabos, per la precisione a San José del Cabo, per il Destination Wedding Planner Congress, Il più grande congresso di Destination Wedding al Mondo! Ci saranno soprattutto wedding planners da tutto il mondo, e tutta una serie di fornitori (tra cui il nostro studio). Il tutto incomincia il 10 aprile, ma intanto siamo arrivati qui con due giorni di anticipo, metti che ci fossero stati imprevisti. Fortunatamente è andato tutto bene, anche se tre aerei per trenta ore di viaggio sono molto difficili da digerire.

Il primo giorno è stato incredibile, visitanto i dintorni di San José del Cabo in un solo pomeriggio, soprattutto per una come me che ha girato davvero il mondo ma senza mai approfondire le culture spagnole o dell'America Latina.
Vediamo di elencare le quattro cose che a primo impatto sono state impressionanti in questo primo giorno di visita!
Fotografie della mia collega fidata Alice Vacondio, socia del nostro studio Rainy Island Studio

IL GIALLO DEL DESERTO





Qui è tutto desertico e i colori vanno dal giallo all'arancione al marroncino pastellato, con un verde desaturato dei cactus. Il caldo non è asfissiante ma è potente, non c'è una nuvola in cielo e la sensazione percepita nei film dove si vede l'orizzonte muoversi dall'effetto del caldo, vi garantisco, è reale.

GLI STEREOTIPI SONO REALI!












Qualsiasi stereotipo è vero: dalle casette bianche con le scritte dipinte sui  muri colorati, agli abitanti con i tratti tipici messicani e cappelli maestosi, tutte le insegne sono coloratissime e sgargianti e le nostree facce sono identiche a quella di Martin McFly una volta entrato nel 1955. Infatti sembra che anzichè tre aerei, avessimo preso una delorean e fossimo andati indietro nel tempo di 50 anni. I calcoli nei negozi vengono fatti con macchinette semianalogiche, le macchine sono quasi d'epoca ma girano tutte con musica tipica messicana sparata a tutto volume, e ringrazio ancora per l'omino pinguino, un signore con un grosso cappello che gira con un carrellino dei gelati PINGUINO, li fa lui alla frutta e ghiaccio, al costo di un euro ciascuno.

L'HAPPY HOUR

Qui a partire dalle 16:00 fino a tarda notte è tutto un happy hour, dove per ogni cocktail che si prende, te ne regalano uno gratis. Parliamo un secondo del cibo per favore?? Finalmente sono riuscita a mangiare uno dei miei cibi preferiti in assoluto: I NACHOS. Li amo alla follia e ho sempre desiderato un giorno andare in messico per poterli davvero assaggiare. Che meraviglia!! Abbiamo ovviamente provato anche altro, ma farò un post solo per il cibo messicano!



LE PERSONE






Qui le persone sono estremamente gentili e disponibili per tutto. Ti spiegano qualsiasi cosa, nessuno ha una faccia cattiva e si fanno fotografare senza problemi. Due bambine (soprannominate da noi "le divette") si sono fatte fotografare mettendosi anche in posa. Erano davvero felici di farlo e senza domande hanno quasi fatto un mini set fotografico insieme all'Alice.




DOMANI?
Domani un altro post su questa magnifica avventura, andremo a fare giri in barca e a scoprire Cabo San Lucas!




domenica 4 marzo 2018

Cosplay: Herjuna, Chaos online



Come non approfittarne della grande nevicata per qualche foto stupenda in mezzo alla neve!! E quindi ne ho approfittato prima con mio fratello e la sua fidanzata, dove abbiamo scattato poche ma stupende foto in stile elopement in mezzo alla bufera di neve. Eccovi giusto una foto rappresentativa!



Invece con la Cosplayer Barbara Venturelli sono andata a scattare in mezzo ai giardini pubblici di Reggio Emilia, in un leggero momento di tregua.

Ecco qui di seguito le foto della giornata!